Francia : regione francesi viaggio in francia
foto francia
South France
Languedoc Roussillon Occitanie tourisme



pianta della Francia e regioni : linguadoca occitania rossiglione
linguadoca -occitania Aquitaine - Aquitania Bretagne Rodano Alpi - Rhone Alpes champagne Lorena parigi normandia Loira Linguadoca, occitania e Provenza Borgogna

hotels aigues mortes



Occitania

Aigues-Mortes

aigues mortesfoto
 

sud francia - aigues mortes
sud francia - aigues mortes
sud francia - aigues mortes
sud francia - aigues mortes
sud francia - aigues mortes
sud francia - aigues mortes
sud francia - aigues mortes
sud francia - aigues mortes
sud francia - aigues mortes


aigues mortes in camarga Aigues-Mortes

 

AIGUES-MORTES

Il nome di Aigues-Mortes deriva dalle paludi e dagli stagni che si trovano tutto intorno al comune (dal latino Aquae Mortuae attraverso l'occitano Aigues Mortes; in entrambe le lingue si traducono con "acque morte"). In origine gli abitanti vivevano di pesca, caccia e della produzione del sale prodotto in numerose piccole paludi salate situate lungo la riva del mare.
Nel Medioevo tutta la regione era sotto il controllo dei monaci dell'Abbazia di Psalmodie.
Nel 1240 Luigi IX di Francia, con l'obiettivo di ottenere per il suo regno uno sbocco sul Mediterraneo, ottiene dall'Abbazia, grazie ad uno scambio, il controllo del villaggio e delle terre circostanti; insieme ottiene anche il controllo delle imposte sulla produzione del sale.

Luigi IX fece costruire una strada di accesso tra le paludi ed una torre con funzioni di vedetta e controllo di accesso al villaggio.

In seguito fece costruire una torre di maggiori dimensioni allo scopo di alloggiare la guarnigione. I lavori vennero affidati al deposto capitano del popolo di Genova Guglielmo Boccanegra, che nella città era già stato console ed era destinato a divenirne amministratore per conto del Re e nella quale aveva diversi interessi economici, ed al connazionale di lui, Andrea Cominelli.
Nel 1272 Filippo, figlio e successore di Luigi IX fece loro erigere una cinta fortificata intorno alla città. I lavori di costruzione della cinta terminarono 30 anni dopo.
Fu dal porto di Aigues-Mortes che Luigi IX salpò due volte per partecipare alla settima crociata, nel 1248, ed alla ottava crociata nel 1270 su flotte interamente armate dai genovesi.




 
 

 Aigues-Mortes - Albi - Arles - Beaucaire - Béziers - Camarga - Carcassonne - Cévennes - Grande Motte - Grau du Roi - Le Puy en Velay - Lézignan - Parco di Linguadoca - Mende e Lozere - Millau - Minerve - Minervois - Montpellier - Narbona - Nîmes - Olargues - Ponte del Gard - Salagu - Saint Gilles - Saint Guilhem - Saintes-Maries - Sète

Occitania - Bretagna - Francia - Alberghi Provence, Riviera, Linguadoca - Collegamenti - Foto viaggi


© InFrancia.org 2018 - Tutti i diritti riservati, riproduzione vietata