Francia : regione francesi viaggio in francia
foto francia
South France
 Roussillon tourisme



pianta della Francia e regioni : linguadoca occitania rossiglione
linguadoca -occitania Aquitaine - Aquitania Bretagne Rodano Alpi - Rhone Alpes champagne Lorena parigi normandia Loira Linguadoca, occitania e Provenza Borgogna


Rossiglione

Rossiglione

 
   

RoussillonIl Rossiglione corrisponde geograficamente ad una parte del attuale dipartimento francese dei Pirenei Orientali (Pyrénées Orientales). Storicamente, questa regione fa parte dei Paesi Catalani e più precisamente della Catalogna del Nord. Fu nel XVIIe secolo che fu ceduto definitivamente alla Francia dagli Spagnoli.

La cultura e la lingua tradizionale vi sono sempre catalani ma si parlo sempre di meno il Catalano. Questa lingua è molto vicina dal Occitano. Infatti, le contee che formavano ciò che si designa come l' Occitania come quelle di Tolosa, di Foix o di Trencavel, fu nel medioevo molto vicino al Regno d' Aragona, che forma così un relativamente insieme culturale.

bandiera catalanaLa sua città principale è Perpignano. A l'est della pianura del Rossiglione, la costa è soprattutto lineare e sabbiosa, e con stagni come tra Canet e Saint-Cyprien.
Invece, al sud, verso la Spagna, c' è la costa Vermeille, rocciosa e ritagliata, con porti tra i suoi capi, di cui Collioure.
Verso l' ovest e soprattutto al sud, le montagne s' alzano rapidamente, il Pic del Canigu raggiunge 2784m.
Al Nord, l'antica frontiera fu protetta da numerose fortezze, come quelle di Salses nella parte Catalana, i castelli di Peyrepertruse e di Queribus in Francia. Valli della pianura, quelle della Têt e della Tech concentrano villaggi dal antichità, è vicino a queste che si stabilirono due città romane abbastanza importanti : Ruscino ad alcuni chilometri a l'est di Perpignano vicino alla Têt (attuale Castel Rosselo – Château Roussillon) ed Elne vicino alla Tech più al sud-est.

 

rossiglione mappa antica


Storia del Rossiglione

L' origine della contea di Rossiglione sarebbe Visigotica, ma gli Arabi lo distrussero durante l' invasione di 721. Riconquistò da parte dei Carolingi, fu un certo tempo attaccato alla marcia d' Spagna ed alla Gotia i cui conti furono nominati dal potere imperiale. Diventa relativamente autonomo verso al Xe secolo, ed è legato alla corona d' Aragona nel 1172 da parte dell'ultimo conto di Rossiglione, Girardo II, un parente del re d' Aragona.

Nel 1272, e fino al 1344, Perpignano è capitale del regno di Maiorca, per tornare dopo nel regno d' Aragona. Alcune volte i Catalani si ribellarono contro l' autorità degli aragonesi o dei francesi. Nel 1641, i Catalani si sollevarono contro l' unione del' Aragona e della Castiglia, a chiede aiuto al Re francese Luigi XIII. Il cardinale di Richelieu ne approfittò per allegare il Rossiglione ed una parte del Cerdagna. Questa conquista fu ratificata dal trattato dei Pirenei nel 1659.

 

 
       

 




   

Perpignano - Elne - Castelnou - Valle della Têt - Eus
Canet e Saint-Cyprien - Stagno di Canet - Costa Vermeille - Collioure

Rossiglione - Occitania - Francia - Alberghi Provence, Riviera, Linguadoca - Collegamenti


© InFrancia.org 2018 - Tutti i diritti riservati, riproduzione vietata